Come differenziare i rifiuti a Rimini

Il trasporto dei rifiuti deve essere progettato in modo efficiente, ed efficace.
Il servizio deve sincronizzarsi con il sistema di deposito di stoccaggio rifiuti e deve essere facilmente gestibile.
Prime Cleaning, da anni impegnata in questa attività,

trasporta materiali fino agli impianti di trattamento e smaltimento e fornisce un opera puntuale e molto precisa.

Inoltre l’azienda svolge un efficiente servizio di selezione, valorizzazione e stoccaggio presso impianti di trattamento e recupero rifiuti.

Grazie alla grande esperienza di Prime Cleaning nella raccolta rifiuti Rimini di seguito verranno illustrati:

Alcuni consigli su come differenziare l’immondizia di casa nostra

Sappiamo benissimo che il riciclaggio separa carta, cartone, vetro, metallo e altri materiali, dalla spazzatura per il riutilizzo o il ritrattamento in nuovi prodotti.

In particolare a Rimini vi sono delle piccole aree attrezzate in cui sono presenti contenitori di colore diverso dove in ognuno ci va un diverso tipo di materiale riciclabile.

In particolare vi è il cassonetto blu per la carta e cartone dove è possibile inserire vario materiale cartaceo di tutti i generi ad eccezione dei piatti di carta, la carta chimica e la carta sporca.

Nel cassonetto di colore giallo si può inserire la plastica, l’alluminio e l’acciaio in particolare le bottiglie di plastica, i flaconi, le lattine in plastica, alluminio o acciaio.  Anche qui come per la carta non devono esserci contenitori sporchi, con residuo di prodotto o addirittura con materiali pericolosi.

Il cassonetto grigio deve contenere i rifiuti urbani non recuperabili, questi rifiuti devono essere chiusi in sacchetti in modo da non consentirne la fuoriuscita e il conseguente imbrattamento del cassonetto. Inoltre non si possono inserire materiali ingombranti o potature o pericolosi.

Il contenitore verde è il contenitore del vetro per le bottiglie, i barattoli, o vasi in vetro privi anch’essi di liquidi o residui di ogni genere. Non si possono inserire le ceramiche, la porcellana, le lampadine, il vetro retinato, i tappi o coperchi. I grandi contenitori di vetro non possono essere abbandonati vicino ai cassontetti ma vanno considerati come rifiuti ingombranti (per esempio damigiane).

In fine il contenitore marrone serve per il materiale organico, in particolare gli avanzi di cucina cotti o crudi, la frutta o la verdura, la carta bagnata o sporca di materia organica per esempio scottex o fazzoletti di carta, le parti di piante (potature di piccola pezzatura). Il materiale puù essere raccolto in sacchi o sfuso.  

In tutti questi contenitori ad eccezione del vetro e del materiale organico bisogna inserire i rifiuti ottimizzando il più possibile la volumetria a disposizione, riducendo i vari materiali che siano bottiglie in plastica o cartoni per favorire più raccolta possibile di rifiuti a Rimini e rendere meno inquinante la nostra città.

Lo staff di Prime Cleaning nella raccolta differenziata dei rifiuti

Richiedi un Preventivo

Compila il form sottostante per inviare il tuo messaggio a Prime Cleaning.